Trait dUnion srls

Turismo - Territorio - Cultura

Autunno Pavese 2018

Autunno Pavese 2018

La visita del Ministro dell’Agricoltura Gian Marco Centinaio

 

Grande successo all’autunno pavese di Trait d’Union & partners. Insieme anche quest’anno le aziende vitivinicole Monsupello, Francesco Maggi, il Salumificio Daturi e il Girasole di Travacò. Quest’anno abbiamo deciso di rendere il nostro stand completamente diverso, ci racconta Beatrice Perreca, amministratrice di Trait d’Union. Con l’aiuto dell’infaticabile Serena Ragni del Girasole di Travacò, abbiamo voluto ricreare in 36 mq un ambiente prettamente familiare. E così lo stand si è trasformato in una sala da pranzo con tanto di tavola imbandita con tutti i prodotti portati da amici che si sono ritrovati dopo un anno. Alle spalle una parete attrezzata con mensole stracolme di cose buone e foto in bianco e nero a ricordare come eravamo. Ai tre lati le vetrine e l’accoglienza agli ospiti che hanno trovato un luogo dove fermarsi e scambiare quattro chiacchiere.

La nostra ospitalità è stata gradita anche al Ministro dell’Agricoltura Gianmarco Centinaio che si è trattenuto circa mezz’ora nel nostro stand brindando con i Germogli rosa di Monsupello e il nuovissimo nato in casa Francesco Maggi: Fatum, una bonarda che raccomandiamo. Il tutto a bagnare il cotechino ed il salame crudo del salumificio Daturi di Canneto Pavese.Poteva mancare il dolce?, Il Girasole si Travacò con la torta di mandorle “La Galaverna” ha deliziato gli ospiti, ma soprattutto la news assoluta: “Soldivino” il nuovissimo nato in casa Trait d’union. Il dolcetto, fatto solo con vino e farine rigorosamente del territorio, reinventato da Beatrice Perreca di Trait d’Union, dai suoi ricordi d’infanzia, è prodotto dalla comunità per minori soli di Suardi, della Cooperativa Sociale Ottolini. Soldivino è un progetto cui Trait d’Union tiene moltissimo: raccontare il territorio coniugando i suoi prodotti e la sua realtà economica e sociale.

Ed infine è venuto ad assaggiare i prodotti degli espositori Trait d’Union & Partners lo chef Davide Oldani che come tutti ha gradito l’accoglienza riservata a tutti dalla famiglia Trait d’Union

 

Beatrice Perreca

I commenti sono chiusi

Copyright © 2018 Trait dUnion srls. Tutti i diritti riservati

EnglishFrançaisDeutschItalianoEspañol